MENU

Neonati a Mondovì: due fiocchi rosa chiudono il 2020, un terzo dei 583 parti (+40) arrivano dalla Liguria

La prima nata della "Granda" al SS. Annunziata di Savigliano

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Neonati a Mondovì: due fiocchi rosa chiudono il 2020, un terzo dei 538 parti (+40) arrivano dalla Liguria

Emma Grassi, penultima nata al "Regina" di Mondovì

MONDOVÌ  - Emma e Greta rappresentano gli ultimi due parti dell’anno 2020 al “Regina Montis Regalis” di Mondovì. Nell’ospedale monregalese 306 maschi e 277 femmine (583 in totale, +40 rispetto al 2019) sono venuti alla luce nel corso dell’anno appena chiuso, di cui 369 italiano e 214 stranieri ( 5 coppie di gemelli). Un dato particolare: un terzo delle famiglie arrivano dalla vicina Liguria, segno che quello di Mondovì è diventato un punto di riferimento per le nascite nel sud Piemonte.

Alle 6,46 di giovedì 31 dicembre è nata Emma Grassi. La famiglia è monregalese: la mamma è la commercialista Irene Manassero, mentre il papà, Luca Grassi, è osteopata e fisioterapista.

Alle 9,45 del giorno di San Silvestro è venuta alla luce Greta Rossello. La famigliola è di Savona, il papà si chiama Mattia, la mamma Ilaria Caggero.

PRIMO VAGITO IN PROVINCIA DI CUNEO

Angelica, 3,350 kg, è la prima nata del 2021 in provincia: 14 minuti dopo mezzanotte, al SS. Annunziata di Savigliano. I genitori: Roberto Calliero, imprenditore agricolo di Moretta, e Sara Crepaldi, impiegata comunale originaria di Macello, nel Pinerolese. Vivono a Moretta: è la primogenita.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl