MENU

Sci, lunedì riapertura impianti - Rulfi (Arpiet): «Ci adegueremo, stop alle biglietterie quando arriveremo al 30%»

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Sci, lunedì riapertura impianti - Rulfi (Arpiet): «Ci adegueremo, stop alle biglietterie quando arriveremo al 30%»

Nella foto, Massimo Rulfi, vice presidente di Arpiet Piemonte

Poche parole per annunciare un’attesa riapertura. Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore Ricca hanno annunciato la firma per l’autorizzazione alla riapertura degli impianti sciistici. Capienza di appassionati al 30%, da lunedì 15 febbraio e possibilità di "allargare" al 50% se la pandemia lo permetterà. Sulla notizia, che abbiamo riportato qui, registriamo il parere di Massimo Rulfi (di Frabosa Soprana), vice presidente Arpiet Piemonte: «Ci adeguiamo e faremo la nostra parte l'importante e' che non ci sia mai pregiudizio verso il nostro mondo. Certo è che la speranza della politica che la situazione migliori e che si possa fare di più è anche la nostra. Ora l'importante è partire perché anche se si tratta di una stagione ormai largamente compromessa quello che noi vogliamo fare è il nostro lavoro e le nostre comunità hanno un'enorme necessità che noi lo si possa fare.

Le biglietterie sia online che in presenza, arrivata a quella capienza, interromperanno le vendite dei biglietti per gli impianti. Chiediamo che si comprendano gli eventuali disagi».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl