MENU

Trinità: allevatore muore dopo essere stato incornato da un toro. Il dolore della sindaca: «Era stato mio compagno di scuola»

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

È morto dopo essere stato incornato da un toro. Giacomo Curti, 70 anni, detto "Lino", stava facendo rientrare le vacche nella propria stalla, a Trinità, in frazione Molini. Il fatto è accaduto intorno alle 20 di domenica. Il figlio Gianni trentenne è rimasto ferito mentre cercava di salvare il padre e al momento non è in pericolo di vita. Senza un motivo apparente, Lino è stato caricato dall’animale: ha provato ad evitarlo e mettersi al sicuro, ma non ci è riuscito. È stato colpito ed è caduto a terra. l’equipe medica del 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.

"Lino ha sempre e solo lavorato - dice il sindaco di Trinità Ernesta Zucco - Le auto che passavano in quel momento hanno iniziato a suonare perché avevano capito cosa stava succedendo, poi il figlio si è reso conto della situazione ed è intervenuto a soccorrerlo. Mi fa un certo effetto questa triste notizia perché abbiamo fatto le scuole insieme, siamo coetanei e ricordo che veniva sempre ai pranzi di leva". Lino Curti lascia la moglie e, oltre al figlio Gianni, la figlia Sonia, insegnante.

 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl