MENU

Fiamme Gialle in lutto: luogotenente della Compagnia di Mondovì muore per complicanze legate al covid

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Fiamme Gialle in lutto: luogotenente della Compagnia di Mondovì muore per complicanze legate al covid

Compagnia della Guardia di Finanza di Mondovì in lutto. È morto, a 57 anni, il luogotenente Fabrizio Gambuti, residente a Cuneo, ma in servizio, da anni, nella caserma di via del Viadotto. Sulla pagina Facebook della Guardia di Finanza si legge: «Il comandante generale della Guardia di Finanza, generale di Corpo d'Armata Giuseppe Zafarana e tutte le Fiamme Gialle d'Italia piangono la scomparsa del luogotenente Fabrizio Gambuti, in servizio alla Compagnia di Mondovì, deceduto questa mattina, a soli 57 anni, per complicanze legate all'infezione da Covid-19. Un lutto profondo, che si aggiunge a quello per gli altri colleghi deceduti, dall'inizio della pandemia, per effetto del virus, un nemico invisibile e spietato che non risparmia nessuno. Al luogotenente va la profonda gratitudine del Corpo, per il lavoro svolto, con passione, dedizione, da integerrimo servitore dello Stato; alla moglie e ai suoi due figli l'affettuoso e commosso abbraccio della grande famiglia della Guardia di Finanza».

Il cordoglio di Paolo Adriano, sindaco di Mondovì: "Ho appreso la triste notizia del lutto che ha colpito la Compagnia della Guardia di Finanza di Mondovì. Desidero esprimere il cordoglio mio personale, quello dell'Amministrazione e della città tutta, partecipando commosso al dolore della Famiglia, dei commilitoni e dell'intera Forza Armata. A questi Servitori dello Stato non saremo mai abbastanza grati".

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl