MENU

Il caso del cantiere all’ex ospedale di Mondovì: lunedì mattina incontro tra Asl e Comune

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Il caso del cantiere all’ex ospedale di Mondovì: lunedì mattina incontro tra Asl e Comune

In mattinata c’è stato il sopralluogo del responsabile per la sicurezza delle scuole Giancarlo Sartoris e, allo stesso tempo, anche la proposta di incontro da parte del’AslCn1 con il Comune per discutere del “caso ex ospedale”. Le griglie da cantiere poste lungo la strada hanno fatto “muovere” l’amministrazione comunale di Mondovì e i Licei monregalesi che contestano le limitazioni poste dall’azienda sanitaria: eliminano un marciapiede, “mangiano” parcheggi, costringono gli studenti a passare lungo la strada tra le auto. Sartoris ha evidenziato le criticità alla Polizia Locale (era presente la comandante Domenica Chionetti). «Il Comando di Polizia – sottolinea il preside Bruno Gabetti - ha dimostrato massima collaborazione e impegno a intervenire al più presto per migliorare la sicurezza stradale dell'area». Nessuna decisione definitiva, però, per ora, è stata presa. Nel corso della stessa mattinata i vertici Asl ed il Comune hanno deciso di incontrarsi lunedì.

L'assessore monregalese all'Istruzione Luca Robaldo: «Sono felice che le interlocuzioni con l'ASL abbiano visto una provvidenziale accelerazione. Di questo ringrazio il Direttore Generale Brugaletta che ha prontamente compreso le gravi problematiche che abbiamo posto. Lunedì mattina si svolgerà la riunione che, confido, potrà essere risolutiva, prevedendo gli interventi necessari nel più breve tempo possibile».

L'Asl ha comunicato alla Polizia Locale che il provvedimento, nato per mettere in sicurezza la zona intorno al fabbricato da eventuali cadute di coppi, calcinacci ed altro, ha per scadenza il 31 dicembre 2021.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl