MENU

VIDEO

Ceva: “Scongiurare i rischi idrogeologici legati al Tanaro ed abbattere il ponte dell'Oratorio”. Residenti e sindaco incontrano l’assessore regionale Gabusi

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

Erano in tanti, lunedì pomeriggio, i residenti delle zone alluvionate di Ceva che hanno incontrato in piazza Le Val il vicepresidente della Regione Franco Graglia e l’assessore alle Infrastrutture Marco Gabusi, per consegnare ai rappresentanti della Regione e al sindaco Vincenzo Bezzone l’elenco delle richieste per scongiurare nuovi rischi idrogeologici. Tra queste: abbattere e ricostruire il ponte dell’Oratorio,  regimentare le tubazioni che confluiscono in Tanaro, da piazza Le Val al ponte della Cattalana, certezze sugli aiuti economici, ricalibratura degli argini e disalveo del fiume. “Come Regione cercheremo di dare una mano con progetti non solo temporanei ma che possano risolvere tutta la situazione”, il commento dell’assessore Gabusi che ha illustrato anche il meccanismo per la ripartizione dei fondi “che non si basa sulle reali necessità dei Comuni - ha spiegato ancora Gabusi ma sulla situazione economica del Comune e che chiederemo di riformare in base a criteri più corretti”,.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl