MENU

Vaccini, il Cts: "Agli under 60 per la seconda dose solo Pfizer o Moderna"

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Vaccini, il Cts: "Agli under 60 per la seconda dose solo Pfizer o Moderna"

"Il vaccino Astrazeneca è fortemente raccomandato per gli over 60, mentre chi ha meno di sessant'anni e ha già fatto una dose del siero a vettore virale farà la seconda con Pfizer o Moderna". In pratica chi ha meno di 60 anni e ha avuto la prima dose di Astrazeneca farà il richiamo con il vaccino a Mrna. E' raccomandazione «rafforzata» di utilizzare il vaccino di Astrazeneca per i soggetti con più di 60 anni. Questa la decisione del Comitato tecnico scientifico.

I vaccini autorizzati per età
L’Ema ha approvato l'uso per gli over 18 non solo dei vaccini a Rna messaggero come Pfizer e Moderna ma anche di quelli a «vettore adenovirale» come AstraZeneca e Johnson & Johnson. Di fronte alla scelta dell’agenzia europea Ema di lasciare libertà d’uso per i vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson, il ministero della Salute l’Italia, il 7 aprile ha «raccomandato un uso preferenziale sopra i 60 anni». La presa di posizione è arrivata dopo l'accertamento di un nesso tra la somministrazione del vaccino AZ e casi molto rari di trombosi associati ad un abbassamento delle piastrine. Soggetti più esposti gli under 55, soprattutto donne. Non a caso l'Aifa (Agenzia italiana del farmaco) ha ribadito che «il profilo beneficio-rischio è più favorevole all'aumento dell'età»

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl