MENU

Covid, Green Pass al chiuso per i ristoranti dal 5 agosto ed eventi - Discoteche resteranno chiuse. Verso la proroga dello stato di emergenza al 31 dicembre

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Covid, Green Pass al chiuso per i ristoranti dal 5 agosto - Verso la proroga dello stato di emergenza al 31 dicembre

Lo stato d'emergenza per il Covid dovrebbe essere prorogato fino al 31 dicembre 2021. E' quanto emerge dalla cabina di regia a Palazzo Chigi, confermando le ipotesi della vigilia. Il Green pass dal 5 agosto servirà per accedere ai tavoli al chiuso di bar e ristoranti. Il certificato verde - spiegano fonti governative - non sarà invece necessario per consumare al bancone, anche se al chiuso. 

Inoltre sarà necessario per i grandi eventi e per entrare a teatro, al cinema, in palestra, a fiere, congressi, concorsi e anche allo stadio: diventerà obbligatorio a partire dal 5 agosto per tutti i cittadini dai 12 anni in su e sarà valido per chi abbia avuto almeno una dose di vaccino, abbia fatto un tampone negativo nelle 48 ore precedenti o sia guarito dal Covid nei sei mesi precedenti. 

Terapie intensive al 20% e al 30% per le aree mediche per diventare arancioni e rispettivamente al 30 e al 40% per entrare in zona rossa. 
Sono questi i parametri per il cambio di colore delle regioni messi a punto in Cabina di regia, secondo quanto apprende l'ANSA

Le discoteche resteranno chiuse. Lo ha deciso la cabina di regia che si è riunita a Palazzo Chigi. Nessun accesso, dunque, neanche per i possessori di Green pass. La Lega in cabina di regia avrebbe insistito per l'apertura, con nuove regole.

Treni, aerei, bus e obbligo vaccinale fuori dal dl
Nel decreto legge anti-Covid non dovrebbero esserci norme sull'uso del Green Pass per accedere ai mezzi di trasporto, né quelli di lunga percorrenza - come aerei, trei, navi - né quello pubblico locale come gli autobus, i tram e le metropolitane. Un tema che però, spiegano dalla cabina di regia, "dovrà essere affrontato a stretto giro", forse già la prossima settimana, anche se la novità potrebbe essere introdotta a settembre. Nel decreto non ci sarà nemmeno l'obbligo di vaccinazione per i docenti e i dipendenti della scuola.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl