MENU

Mondovì, terzo lotto tangenziale atteso da 20 anni: «Conclusa la verifica del consiglio superiore dei lavori pubblici».

Lo annuncia l’onorevole Enrico Costa. Progetto da 115 milioni di euro

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì, terzo lotto tangenziale atteso da 20 anni: «Conclusa la verifica del consiglio superiore dei lavori pubblici».

Il percorso del terzo lotto del progetto

"La riunione per la verifica del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici sul progetto relativo al terzo Lotto della Tangenziale di Mondovì ha approvato con integrazioni da apportarsi in sede di fase progettuale esecutiva. Poi si passerà a quella della appaltabilità".

Ad annunciarlo è il parlamentare monregalese Enrico Costa che  fin dall'inizio, segue questa progettualità. Si è svolta l'udienza dell'organo che esprime il parere per tutti i progetti delle grandi infrastrutture che siano finanziati dallo Stato e che superino i 50 milioni di euro di valore.

«Anas aveva sottoposto il progetto del terzo Lotto al Consiglio quasi un anno fa – dichiara Costa -. I tecnici del Consiglio stesso avevano formulato delle osservazioni cui Anas aveva prontamente risposto, anche approfondendo gli studi attraverso ulteriori sopralluoghi e adeguando la progettualità alle prescrizioni ricevute. Dopo questa pronuncia, anche in seguito alla nomina del Commissario Straordinario, sarà predisposto il progetto esecutivo, nel quale potranno essere previste le ulteriori integrazioni disposte dal Consiglio Superiore, e poi la fase di appaltabilità: ci sono le risorse ed è stato già avviato anche il percorso di Valutazione dell'Impatto Ambientale"

IL PERCORSO

Il terzo lotto della Tangenziale collegherà località Beila agli Sciolli, consentendo l'atteso completamento della variante monregalese, un'opera a servizio di Mondovì e dell'intero territorio. L'investimento sarà di 115 milioni di euro e prevede anche la realizzazione del ponte che collegherà il Borgato con la strada statale 28.

IL COMUNE: «Entro la fine dell’anno le procedure per l’avvio dei lavori»

«Abbiamo partecipato alla riunione del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici – dichiara il sindaco di Mondovì Paolo Adriano - attraverso la presenza dell'Assessore Carboni, dei dipendenti comunali Carmela Masillo e Marco Martorano, ribadendo come il completamento della tangenziale sia opera attesa da quasi 20 anni. Come dichiarato dall'On. Costa, che ringrazio per il lavoro che svolge a questo proposito, la pronuncia positiva consente di aprire la fase di redazione del progetto esecutivo: se i tempi verranno rispettati, entro la fine dell'anno Anas potrà comunicare l'avvio delle procedure utile ad appaltare i lavori».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl