MENU

Arrestata banda di nomadi sinti piemontesi: accusati di furto aggravato in abitazione

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Arrestata banda di nomadi sinti piemontesi: accusati di furto aggravato in abitazione

Dalle prime ore di stamattina (martedì 3 agosto) i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Cuneo stanno dando esecuzione ad una ordinanza di applicazione di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Cuneo nei confronti di 12 persone ritenute responsabili di “Associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti aggravati in abitazione, in esercizi commerciali e di ricettazione”.

L’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Cuneo e condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo, ha consentito di disarticolare un sodalizio composto da nomadi sinti piemontesi, ritenuti responsabili di diverse decine di furti consumati nelle province di Cuneo, Asti e Pavia.

I dettagli dell’operazione, che ha interessato le province di Cuneo ed Asti, saranno resi noti con maggiori dettagli in giornata, alla chiusura delle attività.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl