MENU

Cinema: “Sic” è il protagonista per la regista monregalese Alice Filippi. Nuovo documentario in lavorazione per Sky Original

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Cinema: “Sic” è il protagonista per la regista monregalese Alice Filippi. Nuovo documentario in lavorazione per Sky Original

Nelel foto, Alice Filippi e Marco "Sic" Simoncelli

C’è il “Doc”, il campione Valentino Rossi che ha appena annunciato il ritiro (a fine anno) dalle corse, e c’era il “Sic”, l’indimenticabile Marco Simoncelli, morto a Sepang dieci anni fa. E poi c’è Alice filippi, la regista monregalese che concentra l’attenzione su quest'ultimo, lo sfortunato pilota nato a cresciuto nel Riminese: la sua carriera si fermò in modo drammatico a soli 24 anni. Alice di motori e di piloti se ne intende: in famiglia c’è Pierfelice, papà, pilota di rally, ed , il fratello Luca (kart, Gp2, F3000, Indie, Elettrica e via dicendo). Lei firma la regia nel prossimo “Sic” (titolo provvisorio) del documentario Sky Original prodotto da Fremantle Italy e Mowe. E c’è anche un altro monregalese protagonista: Francesco Scarrone cura la scrittura del testo insieme a Vanessa Picciarelli. Prossimamente su Sky Documentaries e in streaming su Now. La Filippi, 39 anni, diplomata alla New York Film Academy in regia, Premio Flaiano Opera Prima e seconda con il film d’esordio “Sul più bello” (2020) arriva anche dal docu-film del 2017 (esordio) “’78 – Vai piano ma vinci”. Si parlava del papà appassionato di motori, ma per il sequestro subito alla fine degli Anni Settanta.

Ora con la storia di Simoncelli si cambia piano: la regista affronta la prima fase della vita di “Sic”, il pilota che si forma per diventare campione, le sue passioni, i suoi miti, le speranze. Uno spaccato umano e caratteriale per quel motociclista nomalo per le sue caratteristiche fisica, 183 centimetri di altezza e una massa di capelli ricci che avevano incantato il pubblico, riconoscendo in lui grande talento e personalità. Tante voci, riprese al Mugello, testimonianze, interviste, tra cui il padre – allenatore. “Sic” vinse il titolo iridato nella classe 250 nel 2008. Tre anni dopo, sullo stesso circuito, perse la vita il 23 ottobre 2011.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl