MENU

Mondovì: sei anni di carcere per l’uomo che rapinò la sala slot

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì: sei anni di carcere per l’uomo che rapinò la sala slot

È stato condannato oggi, mercoledì 6 ottobre, dal tribunale di Cuneo in composizione collegiale, Brahim Ziyat ritenuto l’artefice della rapina messa a punto una sera del febbraio 2020 alla sala slot “All in" di corso Italia sita a Mondovì.  Parte offesa nel procedimento, il titolare della sala giochi.
L’imputato, pregiudicato di origine marocchina, cliente abituale del locale, rapinò la vittima di 500 euro.
I giudici, ritenuta provata la responsabilità penale di Ziyat, l’hanno condannato, come richiesto dal pm, a sei anni di carcere e 2000 euro di multa.
Presenti in aula  il maresciallo dei carabinieri intervenuto quella sera e la parte offesa. “Siamo stati chiamati dalla centrale operativa e siamo arrivati subito sul posto. Abbiamo visionato il filmato tratte dalle videocamere di sorveglianza (...)

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl