MENU

Confartigianato Cuneo lancia l’allarme: autotrasporto in crisi per mancanza di personale

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Confartigianato Cuneo lancia l’allarme: autotrasporto in crisi per mancanza di personale

Riceviamo e pubblichiamo da Confartigianato Cuneo:

"L’Autotrasporto vive il paradosso di questi tempi: sale la domanda di lavoro, ma oltre il 40% delle offerte rimane inevasa perché non si trovano le figure professionali. Un fenomeno di portata europea, basti vedere il caso della Brexit, ma anche di casa nostra, dove le imprese del settore stanno vivendo una grave crisi per la difficoltà nel reperimento degli autisti.

La buona notizia Nei settori di trasporto e logistica, gli indicatori di mobilità e di attività produttiva registrano un marcato recupero e cresce la movimentazione delle merci. Nei primi sette mesi del 2021, anche sul nostro territorio, le vendite al dettaglio hanno tendenzialmente recuperato i livelli pre-Covid-19, mentre continua ad aumentare la domanda di servizi di spedizioni indotta dal boom dell’e-commerce.

A fronte di queste dinamiche, cresce la domanda di lavoro delle imprese di autotrasporto, a cui però corrisponde una difficoltà enorme nel reperimento del personale adeguato. Questo il dato che emerge dal Focus Confartigianato Trasporti nel settore, una situazione che sta mettendo a serio rischio la normale operatività dell’intero comparto.

Il reperimento del personale inoltre, diventa maggiormente critico con l’innalzamento dell’età media dei lavoratori: in cinque anni la quota di dipendenti over 50 delle imprese di autotrasporto è aumentata di 8,4 punti, passando dal 24,9% al 33,3%".

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl