MENU

INTERVENTO - La replica ai consiglieri comunali di centro destra 

“Edilizia Scolastica: a Mondovì investiti dalla Provincia oltre 5 Milioni e 165 mila euro in quattro anni: mica male per essere un  flop”

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
“Edilizia Scolastica: a Mondovì investiti dalla Provincia oltre 5 Milioni e 165 mila uuro in quattro anni: mica male per essere un  flop”

I lavori per la nuova palestra a Piazza

Pietro Danna, consigliere della Provincia di Cuneo ha inviato alla redazione la nota che riportiamo.

"In seguito alla pubblicazione della nota a firma dei consiglieri comunali di Mondovì Tealdi, D’Agostino e Caramello, ritengo che sia utile riepilogare brevemente la portata degli interventi realizzati dalla Provincia nell’ambito della edilizia scolastica Monregalese.

Ammonta, infatti, ad oltre 5 Milioni e 165 mila Euro l’impegno economico messo in campo dalla Provincia di Cuneo con riguardo agli interventi realizzati nell’ambito dell’edilizia scolastica Monregalese per quanto concerne il quadriennio 2018-2021, e ciò non tenendo conto di molti altri interventi manutentivi “minori” non considerati.

Qualche esempio: nel 2018, su circa 5.400.000 Euro di interventi realizzati in tutta la Provincia, 1.300.000,00 sono stati investiti in interventi manutentivi e di riqualificazione degli istituti di istruzione superiore di Mondovì, mentre nel biennio 2020-2021 sono stati impegnati ben 1.200.000 Euro per una serie di opere ed interventi che hanno riguardato vari plessi (Cigna, Baruffi, Garelli, Rosa Govone ecc), ivi compresa l’importante opera di risanamento del versante franato nel 2017 presso l’istituto Giolitti, che ci ha permesso di riaprire in sicurezza la Palestra di Metavia (temporaneamente destinata ad aule scolastiche per via della normativa Covid sugli spazi interni) e recuperare le aree antistanti tali edifici.

A ciò si aggiungano, poi, i 2 milioni e 625 mila euro di investimento per la 'realizzanda' nuova palestra scolastica di Piazza, senza contare, poi, i 7 milioni e 791 mila euro che dal 2019 sono inseriti a bilancio per la realizzazione della nuova scuola superiore, con riferimento alla quale auspichiamo di pervenire presto ad un’intesa definitiva con l’Amministrazione Comunale con riguardo al luogo di ubicazione della stessa.

Alla luce di tali cifre, spiace che ai sopracitati consiglieri comunali sia sfuggito quanto lavoro sia stato fatto dall’Amministrazione Provinciale in questi anni nell’ambito dell’edilizia scolastica di Mondovì, specialmente se consideriamo la difficile situazione economica dell’ente Provincia come configurato dopo la riforma del 2014.

Nonostante ciò, e sorvolando sulle critiche prettamente personali rivoltemi, nell’ambito di un rapporto istituzionale orientato alla collaborazione ed al reciproco rispetto, insieme al Presidente Borgna siamo disponibili a ricevere i consiglieri firmatari in Provincia per approfondire le questioni che gli stessi hanno sollevato: lo stesso sarà utile affinché sia chiaro anche a loro ciò che è chiaro a tutti, vale a dire l’impegno della Provincia per garantire alla città di Mondovì lavori dimenticati per anni.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl