MENU

Incidente sul lavoro a Garessio: condannato il responsabile per la sicurezza

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Accusato di appropriazione indebita aggravata: condannato ex amministratore di condominio

Nella foto, il tribunale di Cuneo dove si è svolta l'udienza

“Non sono stati utilizzati dispositivi di sicurezza collettivi”. È stata questa la tesi avvallata dalla Procura di Cuneo nei confronti del responsabile per la sicurezza A. N., sotto accusa in tribunale a Cuneo per lesioni colpose. Il procedimento nasce a seguito di un incidente sul lavoro, in uno stabilimento, facente parte di una multinazionale farmaceutica, a Garessio. A rimanere coinvolto fu un operaio. A. N. è stato condannato stamane al pagamento di 300 euro di multa. L’infortunio avvenne durante i lavori di sostituzione di un reattore. Il 4 aprile 2017 l’operaio stava completando la copertura dell’apertura lasciata nel pavimento dalla rimozione del serbatoio nel cantiere: precipitò nel foro stesso da un’altezza di circa 7 metri.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl