MENU

Ceva ha celebrato la "Giornata del Ringraziamento" di Coldiretti Cuneo. La benedizione impartita dal vescovo Egidio Miragoli

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Ceva ha celebrato la "Giornata del Ringraziamento" di Coldiretti Cuneo. La benedizione impartita dal vescovo Egidio Miragoli

Domenica mattina (28 novembre) si è ripetuta la tradizionale "Giornata del Ringraziamento" di Coldiretti Cuneo, giunta alla 71ª edizione. Quest’anno sede dell’evento è stata Ceva. Durante la mattina, nel Duomo della città, gli agricoltori cuneesi hanno reso grazie per il raccolto di quest’anno, chiedendo la benedizione sulla nuova annata, e ne hanno portato in dono i frutti, ottenuti grazie al duro lavoro e alla grande passione, in segno di ringraziamento per quanto ricevuto, gesto semplice che riconosce i valori cristiani alla base dell’azione sociale di Coldiretti nella giornata che chiude l’annata agraria. A presiedere la Messa, concelebrata dal parroco don Franco Bernelli, è stato il vescovo di Mondovì, monsignor Egidio Miragoli. Presenti il sindaco di Ceva, Vincenzo Bezzone, rappresentanti dell’Amministrazione e delle forze dell’ordine. Al termine della funzione, il vescovo ha benedetto i mezzi agricoli schierati sul piazzale accanto al Duomo.

“La terra e chi la custodisce sono i tesori più preziosi che l’uomo possiede. E’ dovere di tutti, in primis le istituzioni, tutelarli e valorizzarli. Ringrazio Coldiretti per l’impegno portato avanti da sempre in difesa della filiera agricola”. Così il Senatore cuneese Giorgio Maria Bergesio, Lega Salvini Premier, commenta la Giornata. 

Quest’anno il tema indicato dai Vescovi italiani riguardava gli animali che concorrono alla creazione.

“Gli animali sono una risorsa preziosa, e nel Cuneese e nel Cebano, terra di allevatori, il tema del loro benessere è particolarmente sentito, così come la sostenibilità ambientale”, dice Bergesio, che conclude: “Nel corso degli anni le aziende hanno affrontato investimenti onerosi, e devono oggi fronteggiare un nuovo “nemico”, il costo delle materie prime in continuo aumento. Con il nostro partito continueremo a portare avanti la nostra battaglia in difesa del settore, che ha già portato all’approvazione di misure importanti”.

 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl