MENU

Giulia, la cantante di Mondovì che sarà Elisa a “Tali e quali”

Sabato ospite della trasmissione di Raiuno con Carlo Conti

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Giulia, la cantante di Mondovì che sarà Elisa a “Tali e quali”

Giulia Avagnina, a sinistra, ed Elisa in un fotogramma dello show che andrà in onda sabato sera su Raiuno

Dal 2018 si è concentrata, con la sua band a riprodurre le canzoni del suo idolo artistico, la cantante Elisa. Ma non solo: ne ha studiato movenze, caratteristiche, inflessione della voce riproducendo il tutto con il gruppo “Ogni istante – Elisa Tribute Band”. Lo studio, la “musica sul campo” alla monregalese Giuli Avagnina è valsa la partecipazione a “Tali e Quali”, la trasmissione del prossimo sabato sera, su Raiuno, condotta da Carlo Conti in cui artisti non professionisti si sfidano interpretando le loro icone musicali preferite.  “E’ soprattutto per la band che ho deciso di cogliere questa opportunità per farci conoscere e aiutarci a crescere”  spiega Giulia, 32 anni, nata e cresciuta a Mondovì, in via Langhe, ora residente a Frabosa Sottana.

E poi l’occasione di “Tali e quali”.

Giulia, com’è nata?

Ho inviato alla redazione del programma alcuni video in cui interpretavo Elisa, e dopo aver superato le selezioni, sono stata chiamata a Roma per le prove generali e la registrazione del programma. La settimana più fantastica e intensa della mia vita. Sono stata affiancata da una coach straordinaria che mi ha insegnato ad essere Elisa in tutto e per tutto, dalle flessioni della voce alle movenze sul palco e a ogni più piccolo particolare”.

  Prima esperienza tv?

Il palcoscenico televisivo è un ambiente che non conoscevo affatto e forse questo ha contribuito in modo positivo: perché non sapevo con esattezza che cosa stessi affrontando. Mi sono “buttata”, ho faticato, ma ho dato tutta me stessa. Sono orgogliosa di quello che ho fatto.

Di che cosa si occupa?

Sono impiegata per la Federazione internazionale di sci alpinismo, quindi la mia passione è la montagna, ma insieme alla musica ed al palco, da sempre. Così devo tanto a questa esperienza di "Tali e quali". Porterò con me tutto quello che ho imparato, anche per migliorare il mio essere “Elisa” quando mi esibirò nuovamente con la mia band.

 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl