MENU

VIDEO

Mondovì, il video: capriolo a terra e due cani in fuga in via del Beccone

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

Notte tra domenica 13 e lunedì 14 febbraio. In via del Beccone passa un’auto e i fari illuminano la femmina di un capriolo agonizzante sulla strada. Sbucano due cani che, alla vista dell’auto, svicolano, salendo sulla ripa, verso Piazza. Il mattino dopo una monregalese avvisa della presenza della carcassa e l’assessore comunale Erika Chiecchio decide di recarsi sul posto per capire la situazione. «Il capriolo – dice l’assessore, naturalista ed istruttore tecnico del Parco Alpi Marittime, ente noto per gli accurati studi sul comportamento dei lupi – presentava segni di morsi e c’era molto sangue sull’asfalto e materiale organico. È stata avvisata la ditta Proteo che, come prassi, si è occupata dello sgombero dell’animale». L’assessore ha fatto visionare le immagini da esperti del Parco che hanno assicurato: il video riprende due cani e non certo due lupi. È possibile che un mezzo abbia investito il capriolo rimasto ferito mortalmente a terra, ma si tratta di un’ipotesi. L’altra possibilità è che i due cani abbiano aggredito la femmina di capriolo.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl