MENU

LUTTO

Mondovì: addio Marina, farmacista e studiosa del mondo dell’autismo

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì: addio Marina, farmacista e studiosa del mondo dell’autismo

Marina Briano

Era stata farmacista a Ceva e in altri esercizi del territorio, poi aveva aperto un’attività, in proprio, di parafarmacia in frazione Sant’Anna, a Mondovì. Marina Briano, 67 anni, è morta martedì mattina, dopo una malattia, nella sua abitazione in vicolo Vivalda, a Piazza. Moglie del giornalista Claudio Bo, già direttore di “Provincia granda” e ora dei settimanali “Piazza Grande” e “Il Braidese”, Marina ha partecipato attivamente alla vita cittadina, seguendo varie iniziative culturali, ma il suo impegno principale lo aveva profuso nell’associazione Autismo Help Cuneo, che aveva fondato insieme al marito, ma anche con Autismo Italia e Autisme Europe, partecipando a numerosi convegni nazionali e internazionali. Suoi anche alcuni articoli su riviste e pubblicazioni specializzate in neuropsichiatria per la conoscenza che aveva acquisito nei disturbi dello spettro autistico, grazie anche alla conoscenza del professor Michele Zappella e alla collaborazione con il medico Maurizio Arduino. Lascia i figli Giacomo, 33 anni, ed Emmanuele, 41, insegnante e giornalista ed i fratelli Mauro e Giovanni. I funerali saranno celebrati giovedì mattina nel tempio crematorio di Magliano Alpi.

La redazione di "Provincia granda" partecipa al lutto di Claudio e della sua famiglia.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl