MENU

Statale 28, ennesimo incidente a Bagnasco: traffico in tilt, centinaia di auto in coda tra Ceva e Garessio

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Statale 28, ennesimo incidente a Bagnasco: traffico in tilt, centinaia di auto in coda tra Ceva e Garessio

La coda sulla strada statale 28

Ennesimo incidente sulla statale 28 nel giorno dello spostamento verso il mare di molte famiglie e persone che hanno deciso di approfittare del lungo ponte del 2 giugno per recarsi verso la Liguria. L’incidente è accaduto intorno alle 20 di mercoledì, all’altezza di Bagnasco e, secondo le prime indicazioni, ha coinvolto uno scooter che ha urtato un’auto. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco e 118. Ci sarebbero feriti lievi. In pochi minuti si è formata una coda lunga chilometri tra Ceva (già all’uscita dell’autostrada) fino alle porte di Garessio. «I veicoli procedono a passo d’uomo – spiega Gorgio Bove, rappresentante cebano della Lega, anch’egli in coda – e non si sa quando il traffico si potrà smaltire. Si centralizzano tutti i servizi nei grandi centri che nonostante ciò si lamentano della situazione delle loro infrastrutture ma non si pensa mai alle nostre piccole valli che subiscono anche il traffico dei vacanzieri lasciati in balia del traffico con strade imbarazzanti. Oltre ai vacanzieri, ci sono anche persone che devono tornare a casa dopo una giornata di lavoro oppure altre che tornano da visite in un ospedale di un grande centro e vengono penalizzate dall’inefficienza delle strade del nostro territorio».

 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl