MENU

Condannato per un commento di troppo su Facebook

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Condannato per un commento di troppo su Facebook

Un uomo di Bene Vagienna era a processo davanti al Tribunale di Cuneo accusato del reato di diffamazione. A denunciarlo è stata una donna di Sanremo. Tutto era nato da uno scambio di commenti tra il benese, la denunciante, parte civile nel processo, e un’amica in comune. Quella sera l’amica, invitata a cena dalla ligure, aveva pubblicato sulla sua bacheca personale di Facebook un post con scritto ‘ho fame’. L’uomo aveva commentato postando un’immagine oscena e, alla richiesta della parte civile di rimuovere la foto e il banner di Facebook le diede della ‘psicopatica’. Il giudice ha assolto l’imputato per la pubblicazione dell’immagine oscena ‘perché il fatto non costituisce reato’ e l’ha invece condannato al pagamento di 300 euro di multa per le offese arrecate alla parte civile. Sul risarcimento danni, la riserva di agire in separato giudizio. La causa (...)

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl