MENU

Siccità, risorse per combatterla: 7,6 milioni di euro al Piemonte, quasi 2 a Mondovì e Mondo Acqua

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Siccità, risorse per combatterla: 7,6 milioni di euro al Piemonte, quasi 2 a Mondovì e Mondo Acqua

Sull'edizione cartacea facciamo il punto della situazione sull'emergenza idrica

"Potenziamento ed integrazione della risorsa captata dalle opere captazione in località Dho con altra fonte di captazione denominata sorgente san Matteo ed interconnessione alla rete idrica esistente. La città di Mondovì di 22.000 abitanti è vulnerabile per carenza di approvvigionamento". Questa la nota arrivata dalla Regione e che annuncia la cifra di 1.950.000 euro a disposizione di Mondo Acqua per l'emergenza idrica. Non è il solo intervento tra Monregalese, Cebano e Langa. Risorse anche a Viola, Ceva, Frabosa Sottana, Bagnasco, Farigliano e Frabosa Sottana. 

Con l’accoglimento della richiesta dello stato di emergenza da parte del Consiglio dei Ministri sono in arrivo nel Cuneese quasi 3,3 milioni di euro per 34 interventi quasi interamente in somma urgenza.

La cifra fa parte di un più ampio finanziamento per l’emergenza siccità che riserva al Piemonte 7,6 milioni di euro per intervenire sull’emergenza idrica che da settimane sta mettendo a dura prova il territorio.  In particolare, quasi 6,8 milioni di euro sono destinati a 102 interventi di somma urgenza e più di 800 mila euro vengono utilizzati per 142 interventi di trasporto dell’acqua con le autobotti.

"Intervento - dice la ministra Fabiana Dadone, di Mondovì - che vuole fare fronte all'emergenza nelle Regioni più colpite ma che potrebbe essere esteso ad altri territori con severità idrica medio-elevata".

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl