MENU

Mondovì riscopre la sua storia a due ruote: "Moto Beccaria", marchio che rivive grazie al "Grandabike"

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì riscopre la sua storia a due ruote: "Moto Beccaria", marchio che rivive grazie al "Grandabike"

L'unico modello di Moto Beccaria esistente oggi

Mondovì e i motori: un connubio lungo decenni che rivela eccellenze e riporta alla luce professionalità spesso dimenticate. Capita così che dalle pagine di storia emerga una vicenda inedita che racconta il ruolo svolto dalla città anche nella progettazione ingegneristica delle due ruote. Tra intuito e talento, le testimonianze restituiscono il nome di Giuseppe Beccaria, titolare, tra il 1920 e il 1930, di un’officina meccanica in Viale Vittorio Veneto (allora viale Villanova al civico 11). Sua l’idea di un prototipo, declinato in vari modelli, che riemerge a distanza di quasi un secolo a Roma. E fa partire una vera e propria indagine fatta di incontri, ricerche a ritroso negli anni, confronti. Perché quell’esemplare testimonia intuizioni e conoscenze tecniche non comuni per l’epoca. Il Motoclub Grandabike di Roccaforte Mondovì e il suo direttivo, coordinato dal presidente Luca Gavotto, raccoglie la sfida. Con un’idea: riportare la motocicletta a Mondovì e raccontare la storia del suo ideatore.

Sabato in Comune, il racconto di questa storia nell'ambito di una conferenza stampa a cura del "Grandabike" e Comune.

In programma una tre giorni che inizierà venerdì 29 luglio in frazione Prea di Roccaforte Mondovì con la presentazione della motocicletta, dalle 17.30 alle 18. Sabato 30 luglio, il trasferimento a Mondovì con l’esposizione, fino alle 16.30 circa, in corso Statuto, di fronte al bar Comino. A seguire la sala delle conferenze comunale “Cap. Luigi Scimè” ospiterà la conferenza stampa vera e propria che si occuperà di illustrare le varie tappe della ricerca svolta e i progetti futuri. Infine domenica 31 luglio: per l’intera giornata piazza Ellero ospiterà un’esposizione di moto d’epoca, il cui fiore all’occhiello sarà il motociclo Beccaria e altri modelli contemporanei che saranno esposti a parte sempre di fronte al bar comino , così da permettere ai monregalesi di vedere da vicino un pezzo di storia della città.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl