MENU

Mondovì: giovane inseguito ed arrestato dai carabinieri per spaccio di stupefacenti

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì: giovane inseguito ed arrestato dai carabinieri per spaccio di stupefacenti

La scena, sabato, intorno alle 22,30. I carabinieri della Compagnia dei carabinieri di Mondovì hanno inseguito, dietro all’area Besio, in corso Statuto, un giovane di 22 anni già noto alle cronache per spaccio di stupefacenti. Un movimento sospetto è stato notato dai militari che hanno cercato di bloccare subito M. G., 22 anni, residente a Mondovì. L’inseguimento è cominciato vicino alle scuole “Trigari” e in molti hanno notato il movimento in zona. Il giovane sarebbe stato visto mentre gettava in Ellero, dalla passerella delle poste, un involucro cercato anche con la collaborazione dei vigili del fuoco di Mondovì. I carabinieri, con il tenente colonnello Ambrosino Tala, sono riusciti a rintracciarlo. Dopo la perquisizione in casa, dove sarebbero stati trovate quantità di stupefacenti e soldi in contanti, M. G. è stato arrestato con l’accusa di spaccio di stupefacenti.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl