MENU

Una luce

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Una luce

E rieccoci daccapo. Sì, abbiamo iniziato l’ennesimo anno nuovo, ci siamo augurati a vicenda, come sempre, tante cose belle, e adesso… E adesso dobbiamo darci da fare. Dipende da noi costruirci il nuovo anno, oppure no? Temo che questa domanda resterà senza risposta, perché a volte abbiamo l’impressione di essere noi a decidere, ma altre volte, molte altre volte, le cose ci capitano fra capo e collo e dobbiamo arrangiarci a venirne fuori in qualche modo. Però, dai, non si può cominciare l’anno con questo stato d’animo. È tutto nuovo, tutto da costruire questo spazio di dodici mesi che si apre davanti a noi. Abbiamo, certo, il lavoro solito, le stesse persone da frequentare, gli ambienti di sempre, ma possiamo comunque rinnovarci: qualche obiettivo da raggiungere, qualche sogno da realizzare. Piccole cose, magari, ma che ci diano la voglia di fare, di vivere la vita, non di subirla. Troppa gente trascina i suoi giorni stancamente, sentendosi vittima e lagnandosi della sua sorte. Ma perché sprecare così la propria esistenza? Perché non guardare con maggiore speranza, con maggiore fiducia, a ogni nuovo giorno che si apre? Certo, non sono sempre rose e fiori le nostre giornate, anzi. Ma in ogni nuovo giorno possiamo trovare una luce, anche piccola, che ci dia la forza, la voglia di andare avanti. Sta a noi cercarla, questa luce, e affidarci a lei, perché ci sia di guida nel cammino.

 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl