MENU

Il cane vive in una sorta di simbiosi con noi

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Il cane vive in una sorta di simbiosi con noi

Siamo all'inizio di un nuovo anno, e potrebbe essere l'occasione per cogliere l'occasione per fare quindi cose nuove, cambiare ad esempio le solite abitudini relazionali con nostro cane e vedere cosa succede.
Infatti lui è il nostro riflesso ma anche la nostra spugna, cambiando noi l'atteggiamento cambierà il suo comportamento, e così vi stupirete scoprendo aspetti nuovi che prima non venivano espressi.
La mossa vincente è quella della fiducia: aumentare la fiducia in noi stessi e nei suoi confronti porta un salto di qualità nella relazione, la incrementa con l'elemento di stimolo all'autostima, che è poi il puntello della auto-realizzazione.
Nella famosa piramide di Maslow dei bisogni da soddisfare, l'auto-realizzazione sta infatti al suo apice, senza di essa la piramide è tronca, incompleta quindi.
Certo la conoscenza è importante, ma senza una comprensione profonda delle cose non ci fornirà alcuna competenza, e solo dalle esperienze pratiche potremmo formulare nuovi concetti e quindi azioni.
Ci troviamo solitamente però a reiterare sempre le stesse abitudini, quei comportamenti che sappiamo che funzionano e quindi ci danno sicurezza, ma al tempo stesso ci vincolano ad una eterna ripetizione di vita, e dimostrano che in fondo siamo insicuri, ossia non abbiamo fiducia in noi stessi e nelle nostre capacità.
Il cane vive in una sorta di simbiosi con noi, fornisce e produce mille e più occasioni di stimolo per il nostro benessere, a condizione che noi si abbia una sensibilità ricettiva e che si superi la tradizionale visione che abbiamo di lui.
Il cane è una opportunità da non perdere, ci può far crescere e quindi arricchire spiritualmente, evolvere e quindi maturare migliori condizioni di vita; ad una condizione però: che ci fidiamo di noi e di lui, avere la consapevolezza delle proprie reciproche qualità.

Maurizio Lupi

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl