MENU

LANGA

Murazzano: se n’è andata la maestra Irma

Nei ’60 era stata la prima donna sindaco della provincia di Cuneo

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Murazzano: se n’è andata la maestra Irma

La consegna dell'onorificenza di "Cittadina Benemerita" di Murazzano a Irma Brocardo nel 2012

Una donna di immensa cultura, una sorta di istituzione per gli alunni di Murazzano negli anni ‘50 e non solo. La maestra Irma Brocardo se n’è andata nella notte all’età di 97 anni. «Per anni - ricordano il sindaco Luca Viglierchio, gli amministratori e i dipendenti del Comune - la sua famiglia sono stati la scuola e il volontariato. È stata la prima donna del paese a ricoprire la carica di sindaco per più legislazioni (nei ‘60). Oggi il rammarico più grande per tutti noi è di non poterla accompagnare nel suo ultimo viaggio». Nata a Murazzano il 24 agosto del 1922, Irma Brocardo entra nell’amministrazione comunale nel 1956 come assessore comunale. Prima donna in provincia di Cuneo a indossare la fascia tricolore, ricopre l’incarico di sindaco di Murazzano dal 1960 al 1964. Passata in minoranza come consigliere comunale fino al 1970, ritorna in Giunta come vice sindaco dal 1970 al 1975 e come assessore fino al 1980. Nel 2012, nella splendida cornice di Palazzo Tovegni di Murazzano, il consiglio comunale al completo con il sindaco Gianni Galli, le conferì per acclamazione e applauso l’onorificenza di “Cittadina Benemerita” in occasione del suo 90° compleanno.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl