MENU

LANGA

Fine dell’incubo: mamma di Dogliani non più positiva al Covid si ricongiunge con figlie e marito

I vari test effettuati hanno dato esito negativo: il numero dei contagiati in paese scende da sei a tre

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Fine dell’incubo: mamma di Dogliani non più positiva al Covid si ricongiunge con figlie e marito

Nelle scorse settimane abbiamo imparato a conoscere Gloria Zara Sigismondi, la giovane mamma doglianese positiva al  Covid-19 che il 15 marzo all’ospedale di Cuneo ha dato alla luce Lisa, la sua secondogenita. Dopo il lieto evento, “un raggio di sole” come lo aveva ribattezzato l’amministrazione comunale, la donna è tornata a far parlare di sé la settimana scorsa per via dell’appello lanciato sui social. “Salvatevi, ne avete le armi, basta stare a casa il più possibile”, aveva scritto su Facebook ai suoi conoscenti in un lungo post accompagnato da foto in cui si vedeva il suo volto coperto dal casco per la ventilazione, i lividi e i buchi su gambe e braccia. La mamma, come hanno annunciato dall’amministrazione, è guarita: oggi ha potuto abbracciare Lisa e ricongiungersi con la primogenita e il marito (anche questi ultimi due erano risultati positivi). “Siamo lieti di comunicare - scrivono il sindaco Arnulfo e la sua “squadra” - che mamma e bimba doglianesi sono state dimesse a seguito di esito negativo del test e che sono ora riunite a casa con il papà e la sorellina, anche loro negativi e tutti in ottima forma. Il piccolo raggio di sole è finalmente arrivato a Dogliani!». Il numero dei doglianesi contagiati scende da sei a tre.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl