MENU

LANGA

Quattro Oss della Casa di Riposo di Farigliano positive al Covid: due abitano in paese, una a Carrù

Arrivano i primi esiti dei tamponi effettuati martedì

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Quattro Oss della Casa di Riposo di Farigliano positive al Covid: due abitano in paese

Martedì scorso l’amministrazione comunale di Farigliano ha fatto effettuare i tamponi a tutto il personale della Casa di Riposo dove il 2 e il 3 di aprile si erano registrati due casi di contagio al Coronavirus. In questi giorni i primi esiti che, come comunicato dal sindaco, hanno evidenziato la positività di quattro Oss: due residenti in paese, una a Carrù (10° positivo della "Porta dla Langa" dall'inizio dell'emergenza), una in altro comune. «…nonostante si siano riscontrati 4 casi positivi tra le Oss che sono quindi in quarantena domiciliare - sottolineano dall’amministrazione -, la cura verso i nostri ospiti non ne ha risentito, anzi, gli operatori rimasti stanno lavorando al massimo per garantire un servizio di qualità. In questi giorni i medici di base si stanno adoperando per poter effettuare i tamponi agli eventuali ospiti che potrebbero presentare sintomi quali febbre o tosse per poter salvaguardare sia le persone ammalate che quelle sane che, vi assicuriamo, sono la maggioranza. Ma soprattutto abbiamo deciso di scrivere questo post per ricordare gli ospiti, fariglianesi e non, che in questi ultimi giorni sono deceduti: 7 persone ci hanno lasciati (1 sola per Covid accertato). Purtroppo non abbiamo potuto rendere loro omaggio come avremmo voluto, a causa delle restrizioni sanitarie per l'emergenza, ma promettiamo che non appena sarà possibile ci uniremo per ricordarli e che comunque saranno sempre nei nostri cuori. Stiamo combattendo contro un nemico invisibile che sta mettendo a dura prova le nostre vite. Ma tutti gli operatori ce la stanno mettendo tutta per preservare la salute fisica e psicologica degli ospiti e per accompagnare con dignità e amore coloro che sono arrivati al termine della loro vita... e siamo sicuri che insieme ce la faremo!».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl