MENU

LANGA

«Non lasciateci soli», dopo il flash mob i negozianti di Farigliano consegnano le chiavi al sindaco

Ieri sera ristoratori e commercianti avevano alzato le serrande e acceso le luci dei loro locali

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
«Non lasciateci soli», dopo il flash mob i negozianti di Farigliano consegnano le chiavi al sindaco

Esercente di Farigliano consegna la chiave del suo locale al sindaco Ivano Airaldi (Foto di Guido Galleano)

Si sono ritrovati questa mattina alle 9 davanti al Comune. Sono alcuni degli esercenti di Farigliano che ieri sera, come tanti altri commercianti italiani, hanno dato vita ad una sorta di flash mob alzando le serrande e accendendo le luci dei loro locali. Il passo successivo è stato la consegna delle chiavi dei loro negozi al sindaco Ivano Airaldi: un altro atto simbolico per far capire le difficoltà che stanno vivendo e chiedere alle istituzioni di non lasciarli soli in questo momento così delicato. «In questo momento - dice Maurizio del ristorante “La Speranza” - siamo molto preoccupati perché, ad oggi, non ci hanno fornito né aiuti, né risposte. Io ho grande rispetto della salute pubblica e, fintanto che mi dicono di stare chiuso, sto chiuso perché tutti devono stare bene e lavorare in sicurezza: se devo stare chiuso ad oltranza, però, mi servirà pure un aiuto… sennò, incassando 0, come faccio ad andare avanti?».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl