MENU

LANGA

Clavesana, Roberto Ballauri e quei 5 passi che ci dividono: «Canto l’amore in tempo di quarantena»

Il cantautore ha composto un brano per raccontare, con leggerezza, la lontananza delle coppie durante il lockdown

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

“Son cinque passi che ci dividono, quasi potrei sussurrarti all’orecchio: ti aspetto fuori casa, la luce per le scale, quanto vorrei sentirti cantare…”. Così inizia “5 passi”, la nuova canzone scritta da Roberto Ballauri in tempo di quarantena assieme ai fariglianesi Federico Borra (chitarra) e Matteo Bonelli (basso) e al carrucese Alex Denina (batteria): cinque passi come la distanza, talvolta anche minima, che non hanno potuto percorrere tante coppie in questo lungo periodo di lockdown. «Visto che dovevamo stare a casa - dice il giovane cantautore - mi sono detto: “Scriviamo un pezzo che parli di uno dei tanti aspetti di questa quarantena e magari strappi a chi lo ascolta un sorriso”. Tra tutti quello che poteva riguardare quelli della mia età era l’amore: “5 passi” è solo un modo per dire con leggerezza: “Ora non possiamo vederci e baciarci ma presto potremo tornare a farlo”».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl