MENU

LANGA

Carrù, Fiera del Bue Grasso 2020 in bilico: i buoi, intanto, tornano al giovedì

Il sindaco Ieriti: «Con le attuali norme impossibile organizzarla ma le cose… possono cambiare»

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Carrù, Fiera del Bue Grasso 2020 in bilico: i buoi, intanto, tornano al giovedì

I dipendenti del Comune di Carrù premiano Giorgio Pellegrino

«Se le attuali norme anti-Covid dovessero essere mantenute tali e quali diventerebbe davvero impossibile dare corso alla Fiera nel modo in cui essa si è sempre svolta: vero anche che, con il ritorno alla normalità che tutti noi auspichiamo, le situazioni possono cambiare». Anche se la Fiera del Bue Grasso 2020 resta “a rischio”, ostenta ottimismo il sindaco di Carrù Stefania Ieriti prima dell’approvazione, avvenuta lunedì sera in consiglio comunale, di alcune modifiche al regolamento della manifestazione quest’anno in programma dal 10 al 13 dicembre. Curiosamente amministratori e dipendenti del Comune poche ore prima avevano consegnato una targa al “volto” della Fiera, Giorgio Pellegrino, al suo ultimo giorno di lavoro prima della pensione. «Ogni anno - ha spiegato il primo cittadino illustrando all’assemblea l’ordine del giorno - i fieristi devono presentare la loro candidatura due mesi prima della Fiera (quest’anno entro il 10 ottobre). Tale scadenza nel 2020 rimarrà ma, attesa la situazione di incertezza in cui ci troviamo, le domande dovranno essere presentate senza la marca da bollo...

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl