MENU

Ciclismo: il "Gran Piemonte" transiterà per due volte a Dogliani

La classica internazionale di RCS Sport si terrà il 12 agosto

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Bernal Gran Piemonte

Egan Bernal, vincitore del Tour de France, trionfa al Gran Piemonte 2019

Il calendario ciclistico nazionale ed internazionale è stato letteralmente sconvolto e se la “classicissima di Primavera” ovvero la Milano-Sanremo sarà l’8 agosto, quattro giorni dopo l’organizzazione RCS Sport darà vita ad un’altra prova storica, il Gran Piemonte (ex Giro del Piemonte). Una prova in linea che tradizionalmente seguiva il Mondiale ad ottobre e che quest’anno per la concomitanza con il Giro d’Italia ha dovuto cambiare stagione così come il Giro di Lombardia (sarà a Ferragosto). Mercoledì 12 agosto saranno protagoniste della 104esima edizione le province di Cuneo e Asti con un tracciato impegnativo e scenograficamente spettacolare sulle colline delle Langhe che avrà un doppio passaggio a Dogliani (arrivo da Monchiero sulla Sp661, transito in Via Roma e uscita in direzione della SP9 verso Monforte e Castiglione Falletto). La partenza avverrà alle 13.45 da Santo Stefano Belbo e dopo 98 chilometri i corridori transiteranno una prima volta dal traguardo di Barolo e da lì inizieranno un circuito vallonato con la salita di La Morra e gli strappi verso Barolo e Monforte da ripetere due volte che transiterà nella città di Einaudi (alla media dei 41 km/h alle 16.44 ed alle 17.46) e che porterà dopo 187 km all’arrivo di Barolo con ascesa finale all’8-9%. «Poter annunciare la gara ciclistica Gran Piemonte è sempre una gioia, ma quest’anno la felicità è possibilmente ancora maggiore perché la competizione segna la possibilità di tornare a parlare di grande sport dopo mesi di stop forzato dovuto all’emergenza Coronavirus - afferma l’Assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca -. Tornare sulle strade del Piemonte in sella alla bici sarà per i corridori che si sfideranno un ritorno alla normalità che anche tutti i tifosi potranno vivere con loro. E sarà una nuova partenza anche per la nostra Regione, terra di sport, che vedrà la gara attraversare la bellezza delle Langhe».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl