MENU

LANGA

Carrù: fa discutere l’adesione dell’assessore Christian Sciolla a “Fratelli d’Italia”

L’Anpi Sezione Felice Cenacchio lo attacca: “Ci dissociamo dalle sue affermazioni sul partito”

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Carrù: fa discutere l’adesione dell’assessore Christian Sciolla a “Fratelli d’Italia”

Continua a far discutere a Carrù l’adesione dell’assessore comunale con deleghe a Istruzione, Bandi, Innovazione e Sistemi Informativi Christian Sciolla a “Fratelli d’Italia”, partito di destra il cui capogruppo in consiglio regionale è il “nostro” Paolo Bongioanni. «Per me è un grandissimo onore far parte del partito che più di ogni altro ha saputo rispondere alle richieste dei cittadini italiani, con coerenza ed impegno», aveva dichiarato la scorsa settimana il 29enne dipendente di una farmacia annunciando l’ingresso nel movimento. Il giudizio non è particolarmente piaciuto all’Anpi di Carrù, Sezione Medaglia d’Oro Felice Cenacchio che ha attaccato l’assessore sui social. “Ci dissociamo con fermezza dall’affermazione - si può leggere da mercoledì sulla pagina Facebook della sezione carrucese dell’Associazione Nazionale Partigiani - in quanto completamente gratuita, priva di fondamento, non dimostrata ed offensiva nei confronti di un Governo che fortunatamente non è guidato da quelle forze politiche che demagogicamente vellicano la pancia di chi, ancora ora, ha l’impudenza di negare la drammaticità dell’epidemia che è sotto gli occhi di tutti...”.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl