MENU

LANGA

Carrù, Fiera del Bue Grasso: Vallino da record con Trono (1.582 kg!), Manzo re della tradizione

Nella categoria “buoi grassi migliorati” il primo posto non poteva che aggiudicarselo… Migliore!

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Carrù, Fiera del Bue Grasso: Vallino da record con Trono (1.582 kg!), Manzo re della tradizione

Luigi Carlo Vallino di Marene con Trono

Un colosso di 1.582 kg, più pesante non solo degli altri buoi presenti alla 110ª Fiera del Bue Grasso ma anche di tutti quelli in gara nelle precedenti 109 edizioni della rassegna zootecnica. Trono, avendo battuto il record di peso stabilito l’anno scorso da Vulcano (il bue da 1.518 kg allevato da Andrea Migliore di Caraglio), è stato senz’altro il bovino più ammirato giovedì a Carrù. Ad allevarlo Luigi Carlo Vallino di Marene che, oltre al premio per il bue più pesante, si è piazzato al 1° posto anche nella categoria “buoi grassi della coscia”. A primeggiare nelle categorie “buoi grassi migliorati” e “buoi grassi nostrani” sono stati, invece, altri due “habitué” della fiera: Andrea Migliore di Caraglio e Natale Manzo di Rocca de’ Baldi. Vallino, Migliore, Manzo: di certo quella “chiusa al pubblico” (la diretta streaming ha fatto registrare numeri interessanti ndr) per via dell’emergenza sanitaria da Covid-19 è stata un’edizione della Fiera del Bue Grasso “grandi firme”.

 

LE CLASSIFICHE DELLA 110ª FIERA DEL BUE GRASSO

 

Buoi grassi della coscia: 1° Luigi Carlo Vallino di Marene, 2° Luigi Carlo Vallino di Marene, 3° Giovanni Battista Lisa di Riva di Chieri.

Buoi grassi migliorati: 1° Andrea Migliore di Caraglio, 2° Andrea Migliore di Caraglio, 3° Giovanni Rocca di Carrù.

Buoi grassi nostrani: 1° Società Agricola San Quirico di Rocca de’ Baldi, 2° Giovanni Canis di Monchiero, 3° Pietro Golè e figli di Centallo.

Premio speciale al bue più pesante (1.582 kg): Luigi Carlo Vallino di Marene.

Manzi grassi della coscia: 1° Anna Maria Ferreri di Cervere.

Manzi grassi migliorati: 1° Società Agricola San Quirico di Rocca de’ Baldi.

Manzi grassi nostrani: 1° Lorenzo e Giovanni Battista Magliano di Magliano Alpi.

Vitelli castrati: 1° Andrea Migliore di Caraglio.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl