MENU

LANGA

Dopo la moneta celebrativa della Nutella, un piazzale di Dogliani intitolato a Michele Ferrero?

“Dogliani e la sua Langa” propone di dedicargli il parcheggio dietro all’Ospedale civico

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Dopo la moneta celebrativa della Nutella, un piazzale di Dogliani intitolato a Michele Ferrero?

Dal 2 gennaio ha corso legale la moneta d’argento da 5 euro dedicata alla crema spalmabile più famosa al mondo, la Nutella. A creare questa prelibatezza un “figlio di Dogliani”, quel Michele Ferrero nato nella “capitale del Dolcetto” il 26 aprile del 1925 e deceduto poi a Montecarlo il 14 febbraio del 2015 all’età di 89 anni. In futuro al compianto patron della storica industria dolciaria albese potrebbe esserci una via o una piazza intitolata nel suo paese natale: la proposta era stata lanciata a ottobre da “Dogliani e la sua Langa”, il periodico di cultura, personaggi e opinioni langarole diretto dal professor Giuseppe Martino. «…l’intento di questa pagina - ha scritto Fausto Cassone nel suo articolo intitolato “Un’idea da copiare” - è di sensibilizzare, scuotere l’amministrazione comunale di Dogliani per copiare l’iniziativa dei 38 Comuni dell’Alta Langa che hanno dedicato uno spazio pubblico alla figura di un imprenditore doglianese di caratura mondiale».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl