MENU

LANGA

Sono 24 gli ospiti del Sacra Famiglia di Dogliani che si sono vaccinati: il più anziano è Franco Schellino di 86 anni

Chi ha effettuato la prima dose sarà sottoposto al richiamo vaccinale entro il 18 febbraio

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Sono 24 gli ospiti del Sacra Famiglia di Dogliani che si sono vaccinati: il più anziano è Franco Schellino di 86 anni

Medici e infermieri dell’Asl Cn1 stamattina hanno fatto tappa al “Sacra Famiglia”, la Rsa di Dogliani gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti” nell’ex Ospedale civico. Il motivo si può facilmente immaginare: dovevano vaccinare 24 ospiti della Casa di Riposo covid-free, il più anziano dei quali è Franco Schellino (86 anni). Tutti loro ora saranno sottoposti al richiamo vaccinale entro il 18 febbraio prossimo. Oltre ai “nonnini” a vaccinarsi anche un’operatrice a cui è stata somministrata una dose avanzata: stessa sorte toccherà ai suoi colleghi che dovranno recarsi in questi giorni all’Asl per il richiamo. «Questo - dice la direttrice Marinella Racca - è un momento a lungo atteso che premia gli sforzi di tutto il personale (Oss, infermieri, animatrice, fisioterapista, addetti alle cucine e alle pulizie) che in un anno terribile e faticoso ha lavorato con professionalità e straordinaria abnegazione per preservare la salute dei nostri assistiti. Grazie alla vaccinazione la nostra struttura verrà adesso messa definitivamente in sicurezza. Ecco perché guardiamo con grande fiducia al 2021, pronti ad accogliere nuovi ospiti: da oggi questa Rsa smette di essere un ambiente a rischio per affermarsi al contrario come uno dei luoghi più sicuri di tutta la provincia».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl