MENU

LANGA

Farigliano: dal Gal Mongioie 64.000 euro per riqualificare il Ciuché

Si sta per avverare il sogno nel cassetto dell’amministrazione che da tempo vuole rendere visitabile la Torre Civica

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Farigliano: dal Gal Mongioie 64.000 euro per riqualificare il Ciuché

«Forse ce lo bocceranno, forse no: fatto sta che noi vogliamo andare avanti. D’altra parte è dal mese di febbraio che ci stiamo lavorando e abbiamo già il parere favorevole della Soprintendenza: sarebbe assurdo non andare fino in fondo». Era lo scorso 26 giugno quando il sindaco di Farigliano Ivano Airaldi comunicò al consiglio come il Comune rischiasse di non ottenere i contributi richiesti per realizzare l’atteso intervento di riqualificazione della Torre Civica. Il progetto presentato al Gal Mongioie, infatti, sembrava non soddisfare alcuni dei requisiti richiesti tra cui la copertura finanziaria dell’intero intervento. La settimana scorsa, invece, la società presieduta da Beppe Ballauri ha fatto sapere di aver ufficialmente ammesso al finanziamento la domanda di sostegno presentata l’anno scorso. «Magari non sarà un’opera d’arte - commenta Airaldi - ma il Ciuché...».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl