MENU

LANGA

Dogliani: il Governo sblocca gli oltre 875.000 euro per sistemare piazza Martiri della Libertà

Per intervenire sui sentieri e i percorsi presenti tra Borgo e Castello, intanto, si pensa ad un mutuo

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Dogliani: il Governo sblocca gli oltre 875.000 euro per sistemare piazza Martiri della Libertà

Nel febbraio del 2018 l’intervento di riqualificazione di piazza Confraternita presentato dal Comune di Dogliani venne ammesso al finanziamento del “Piano nazionale di riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate” previsto all’interno della Legge di Stabilità varata dal Governo Renzi nel 2015. Qualcuno forse ricorderà la foto che ritrae l’ex sindaco Franco Paruzzo a Bologna assieme all’allora sottosegretaria alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi alla firma della convenzione per l’assegnazione del mega contributo. I finanziamenti, poi, furono congelati: a sbloccarli, come ha annunciato l’amministrazione Arnulfo, durante il consiglio comunale di giovedì sera, ci ha pensato nelle scorse settimane il Governo. «Promosso dalla vecchia amministrazione - ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici Emanuele Albarello illustrando il Piano Triennale delle Opere Pubbliche - il progetto è stato portato avanti dal nostro gruppo che ha creduto in questo tipo di intervento...».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl