MENU

LANGA

Il paese dei Gat Ross pronto a colorarsi di giallo grazie al progetto “Girasoli a Farigliano”

L'iniziativa prevede, tra le altre cose, un concorso fotografico e una distribuzione di semi

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Il paese dei Gat Ross pronto a colorarsi di giallo grazie al progetto “Girasoli a Farigliano”

Gli amministratori Bertone, Pecchenino, De Piano e Cristiano con i semi e la locandina del concorso Girasoli a Farigliano

“Come la primavera stiamo arrivando”. Ha destato curiosità, a pochi giorni dalla nascita della pagina Facebook “Girasoli a Farigliano”, la foto di un girasole pubblicata domenica 21 sulla pagina “Sei di Farigliano se…”. Solo mercoledì scorso l’amministrazione comunale ha iniziato a fornire qualche dettaglio in più su questa iniziativa che sarà svelata giorno dopo giorno attraverso una serie di “post” sui social. “Nell’ambito del progetto turismo a km 0  - si può leggere nel primo di questi “aggiornamenti” -, il Comune di Farigliano ha organizzato un concorso pubblico dedicato a tutta la popolazione per seminare e fotografare i girasoli, fiori del buon umore. I semi di girasole verranno distribuiti gratuitamente a tutta la popolazione, vi comunicheremo tempi e modi appena possibile”.

Il progetto “Girasoli a Farigliano” prevede innanzitutto un concorso fotografico  aperto a tutti (fotografi dilettanti, amatori, professionisti). Una selezionata giuria composta da tre membri, forse durante la prossima Festa del Bôn Vin, premierà le migliori fotografie nelle varie categorie stabilite: “Il girasole più grande”, “Una fioritura meravigliosa”, “Il girasole spiritoso”, “Il miglior ritratto”, “Il miglior panorama”, “Il selfie più bello”, “Il girasole che viene da lontano”, ecc… Gli scatti primi classificati daranno vita a pannelli esposti alla prossima Fiera dei Puciu che saranno poi battuti in un’asta pubblica di beneficenza. «A mio modo di vedere - spiega l’assessore comunale Andrea Bertone - anche nella prossima estate salteranno tante manifestazioni per via delle restrizioni introdotte per contenere l’aumento dei contagi. Per far arrivare turisti a Farigliano, così, abbiamo pensato a questo progetto a cui crediamo tanto incentrato sui girasoli, fiori che pianteremo anche in tre campi comunali agli ingressi del paese. Al loro interno posizioneremo cornici...».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl