MENU

LANGA

Rotonda del Tuma, il sindaco di Carrù smentisce alcune voci circolate sui “social”: «Lavori ultimati entro il 22 agosto»

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Rotonda del Tuma, il sindaco di Carrù smentisce alcune voci circolate sui “social”: «I lavori termineranno entro il 22 agosto»

Il cantiere a inizio maggio

Nei giorni scorsi, oltre alle lamentele legate ai tempi di realizzazione della rotonda del “Tuma” all’incrocio tra la Fondovalle e la Sp 224 che porta a Carrù, erano circolate sui “social” anche voci di altro tipo. Qualcuno ha parlato di operazioni di boicottaggio compiute ai danni di chi sta realizzando l’opera e, addirittura, del fallimento della ditta appaltatrice. A smentirle, benché l’intervento sia di competenza provinciale ed insista sul territorio del Comune di Clavesana, ha pensato il sindaco di Carrù. “Premesso che la ditta appaltatrice non è fallita né mi risulta essere sottoposta a procedure concorsuali - ha scritto Nicola Schellino su Facebook con l’intento di fare chiarezza -, si è giunti al termine dell’infrastruttura primaria. Sono stati eseguiti i sondaggi e le prove di resistenza del sottofondo allo scopo di avviare la bitumazione e terminare la stessa entro il 15 luglio. Ci sono problematiche di approvvigionamento sugli ultimi materiali (barriere di sicurezza) per completare l’opera (chi lavora nel campo dell’edilizia sa bene quanti problemi sussistano in tal senso) ma si ritiene comunque che possa essere rispettato il termine contrattuale di consegna delle aree entro il 22 agosto”.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl