MENU

LANGA

Operazione “Feudo” a Santo Stefano Roero: ai domiciliari anche il segretario comunale di Dogliani

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Operazione “Feudo” a Santo Stefano Roero: ai domiciliari anche il segretario comunale di Dogliani

Un fulmine a ciel sereno. Così il primo cittadino Ugo Arnulfo definisce la notizia degli arresti domiciliari nei confronti della dottoressa Anna Maria Di Napoli, segretario comunale di vari Comuni tra cui anche quello di Dogliani. La 57enne nata a Calitri in provincia di Avellino è accusata, assieme ad altri tre imputati (tra cui l’ex sindaco di Santo Stefano Roero), di peculato, truffa aggravata ai danni dello Stato e turbativa d’asta per fatti accaduti nel Comune roerino. A dare esecuzione alle ordinanze di misure cautelari personali e reali disposte dal Gip del Tribunale di Asti Francesca Di Naro la Guardia di finanza del Nucleo di Polizia Economica Finanziaria di Cuneo nel corso dell’operazione denominata “Feudo”. «Abbiamo saputo la notizia dai giornali martedì mattina - afferma Arnulfo -...».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl