MENU

LANGA

Dopo un anno di stop a Dogliani torna il premio Schi-na cinà: non in Borgata Casale ma a Castello

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Dopo un anno di stop a Dogliani torna il premio Schi-na cinà: non in Borgata Casale ma a Castello

Valter Costamagna, presidente del comitato festeggiamenti di Borgata Casale, non poteva rimanere fermo due anni di fila. Ecco perché non stupisce il ritorno, dopo un anno di stop, della cerimonia di consegna del premio “Schi-na cinà”, il riconoscimento assegnato ogni anno a Dogliani ad una persona capace di rinunciare ad un lavoro in città per dedicarsi alla terra. La novità è il cambio di location: domenica 29 agosto alle 20,30 le premiazioni (sarà consegnato anche il premio “Schi-na cinà nel mondo” ndr) non avverranno in Borgata Casale ma in piazza Belvedere, sotto la Torre Civica di Castello.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl