MENU

Quale futuro per l’Alta Langa? L’analisi avviata al Festival proseguirà in autunno

Nel convegno ospitato in piazza Belvedere le prime riflessioni sullo sviluppo del territorio

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Quale futuro per l’Alta Langa? L’analisi avviata al Festival proseguirà in autunno

Alta Langa o altra Langa? Sulla scorta diq uesto gioco di parole nel corso di uno degli incontri ospitati in piazza Belvedere a Dogliani durante il Festival si è parlato di come costruire il futuro delle Langhe spettinate , quelle che secondo Selvaggia Lucarelli sono attraenti tanto quanto le Langhe albesi. Il desiderio comune, sul quale sono in corso più di un tavolo di confronto, è tracciare un percorso da seguire per la sua crescita e tutela.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl