MENU

LANGA

In crescita il turismo a Dogliani: nel 2021 registrato un +40% di passaggi rispetto all’anno prima

Se in passato prediligevano i mesi autunnali, l’anno scorso i visitatori sono arrivati anche d’estate

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
In crescita il turismo a Dogliani: nel 2021 registrato un +40% di passaggi rispetto all’anno prima

Dopo un anno di comprensibile flessione dovuta alle restrizioni Covid, torna a crescere il turismo nella città di Luigi Einaudi. Lo testimoniano gli oltre 1.000 passaggi, in aumento del 40% rispetto allo scorso anno e del 20% anche rispetto al 2019, registrati nel corso del 2021 dall’Ufficio Turistico di Dogliani. A commentare i dati forniti dalla responsabile Giulia Barroero è il vicesindaco e assessore comunale alla Promozione del Territorio Gian Luca Demaria: «I dati sui passaggi presso l’ufficio turistico comunale sono confortanti. Un segnale che ci fa guardare con ottimismo al prossimo futuro. La componente enogastronomica rappresenta una parte essenziale dell’esperienza turistica, ma non solo. Le produzioni tipiche e la ristorazione di qualità sono elementi vitali del nostro territorio, sempre più insieme all’offerta culturale, l’outdoor, la storia e le tradizioni. Tutto questo abbinato al lavoro e alla perseveranza degli operatori del settore...». 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl