MENU

LANGA

Due giorni di festa a Bossolasco, il “paese delle rose”

Tra i momenti clou l’esibizione del tenore Fabio Armiliato

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Due giorni di festa a Bossolasco, il “paese delle rose”

“Tra tutti i fiori, penso che la rosa sia il migliore” scriveva il grande poeta e drammaturgo inglese William Shakespeare. Di rose se ne potranno ammirare tante nel weekend a Bossolasco dove, dopo due anni di stop, torna la “Festa della Fioritura delle Rose”. «Siccome nel 2020 fummo costretti a rinunciare alla festa - commenta la presidente della Pro Loco Marisa Battaglia - pubblicammo un video su Youtube in quanto, mostrando il rifiorire delle nostre rose, volevamo mandare un messaggio di speranza. Quest’anno i visitatori potranno di nuovo vedere di persona questi bellissimi fiori nel centro di Bossolasco e perfino gustare friceu alle rose». La due giorni partirà oggi, sabato 4 alle 16,30, con l’inaugurazione della panchina gigante sul Colle della Resistenza in regione Galli. Alle 21,15, nel salone Falcone in località Col del Sole, la Compagnia del “Nostro Teatro di Sinio” presenta la commedia “Noios!!!”.

Giornata ricca di appuntamenti quella di domani, domenica 5. Nelle vie del centro storico, nel viale Bruno adiacente a Corso P. Dellavalle, mercatino del contadino, dell’hobby e dell’artigianato, prodotti tipici locali, fiori, rose e prodotti dedicati. Nel Parco delle Rose percorso fotografico con foto antiche. Dalle 10 al pomeriggio in piazza XX Settembre musica con il DJ Vincenzo Scalabrino Plays Vinyls e giochi antichi per bambini e adulti con l’associazione Respiro.  L’Asd Pgs Auxilium Dogliani darà la possibilità di provare il pattinaggio a rotelle ai bambini. Chi desidera visitare il paese potrà farlo utilizzando il trenino turistico che condurrà i turisti al Colle della Resistenza, al campo sportivo per ammirare l’altalanga wall, l’imponente murales di 90 metri realizzato dagli alunni dell’Istituto Comprensivo, in Località Mellea verso località Bicocca. Dalle 12,30 in piazza XX Settembre il pranzo: “N’ piat d’ raviore, n’ bicel d’vin, doe ciance an compania, cosa voti d’ pi!?”. Nel menù  Raviole al plin, antipasti tipici, formaggi  locali e friceu. Dalle 12,30  a tardo pomeriggio, sino ad esaurimento, distribuzione di friceu alle rose. Non è necessaria la prenotazione. Nel pomeriggio nella piazzetta Valperico, angolo Circonvallazione Bauzano, e in via Umberto I, musica dal vivo con i Lil’ Tone Brothers, Alle 16,30 in piazza XX Settembre concerto di uno dei tenori italiani più importanti della scena lirica internazionale, Fabio Armiliato (cantante e attore nel film “To Rome with love” di Woody Allen nonché), con le soprano Chiara Giudice e Serena Garelli (già insegnante di musica presso l’Istituto Comprensivo Bossolasco-Murazzano) e il pianista Andrea Albertini. In caso di brutto tempo il concerto si svolgerà nel Salone Falcone in località Col del Sole.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl