MENU

LANGA

Piozzo: case e aziende senza corrente elettrica a 11 giorni dal nubifragio del 25 luglio

Manuel Boetti (Non solo pane): «Situazione paradossale: stiamo perdendo migliaia di euro»

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Piozzo: case e aziende senza corrente elettrica a 11 giorni dal nubifragio del 25 luglio

Già 11 giorni sono trascorsi dal nubifragio del 25 luglio che tanti danni ha causato soprattutto nella zona tra Farigliano e Dogliani. Quella sera saltò la luce in varie zone di Piozzo (in via Carrù, nelle località Castelletto e Biale ndr): da allora la corrente elettrica va e viene. Un grosso problema per tante famiglie e per alcune aziende presenti nella zona artigianale come “Albesiano Motorsport”, “Dab” e “Autotrasporti Priola”. Tra le attività che hanno subito i maggiori disagi anche “Non solo pane” di Monica Durigon. «I tecnici dell’Enel - protesta Manuel Boetti, che stamattina ha anche pubblicato un video su Facebook per denunciare il blackout - vengono tutti i giorni ma non riescono a trovare il guasto. Abbiamo buttato via un sacco di roba, perso un sacco di soldi… Questa notte, sperando che la corrente tornasse in tempi brevi, non abbiamo praticamente chiuso occhio: la situazione è paradossale…».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl