MENU

FOTOGALLERY

FOTOGALLERY - Festival della Tv di Dogliani: giorno 1

Protagonisti Benedetta Parodi, Urbano Cairo, Maurizio Lastrico, Corrado Guzzanti e Caterina Caselli

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

L’undicesima edizione del “Festival della tv” di Dogliani si è aperta oggi, venerdì 2 settembre. I tre palchi della kermesse, quello “storico” di piazza Umberto I e quelli già collaudati con successo l’anno scorso nella cornice suggestiva di piazza Belvedere e nella centrale piazza Carlo Alberto, hanno fatto subito registrare un’ottima cornice di pubblico. Una piacevole giornata, con temperatura fresca ma fortunatamente senza pioggia, ha consentito ai tanti appassionati presenti di godersi appieno i primi incontri in programma. Ad “aprire le danze”, sul palco principale, la “regina dei fornelli” Benedetta Parodi, che ha dialogato con Alessandra Comazzi. Decisamente interessanti in chiave tv, il panel “La Rai del futuro”, con Marinella Soldi ed Aldo Cazzullo, e lo spazio dedicato ad Urbano Cairo, patron di La7 e presidente del Torino Calcio. In serata, applausi per Corrado Guzzanti e Caterina Caselli, con la speciale proiezione del documentario “Una vita. 100 vite”, a lei dedicato. In piazza Belvedere si è parlato di social media e di elezioni politiche, con il direttore di “Domani” Stefano Feltri, il giornalista di Repubblica, Beniamino Pagliaro, e il direttore di “YouTrend”, Lorenzo Pregliasco, incalzati da Stefano Tallia. Il secondo incontro ha visto al centro del dibattito invece la “sfida alla sostenibilità”, con la partecipazione di Pierpaolo Carini (ad del gruppo Egea), Paolo Moretti (Ceo di “RINA Service”), Aldo Pozzoli (principal director di Accenture) e Marco Quattrone (direttore marketing del Corriere della Sera), con Andrea Bignami in veste di moderatore. In piazza Carlo Alberto, la presentazione del romanzo turistico “Impossible Langhe” di Pietro Giovannini (con Maurizio Beucci e Mauro Carbone) e l’apprezzato incontro dedicato al comico genovese Maurizio Lastrico, che ha dialogato con Emilio Targia.

 

Ora tutto è pronto per domani, sabato 3 settembre, con un programma ricco di eventi, che elenchiamo di seguito

 

Sabato 3 settembre

Piazza Umberto I

Ore 11: “Il successo di Le Monde”, Jèrome Fenoglio con Aldo Cazzullo

Ore 12: “A passo d’uomo”, Massimiliano Ossini con Alessandra Comazzi

Ore 16: Enrico Mentana con Marco Castelnuovo

Ore 16.45: “Informazione e realtà, stessa velocità?”, Francesco Cancellato, Stefano Feltri, Luciano Fontana, Massimo Giannini, Agnese Pini, Maurizio Molinari, Mario Sechi con Alessandra Sardoni

Ore 18.30: Manuel Agnelli e Linus con Luca De Gennaro

Ore 19.15: Barbara D’Urso con Andrea Malaguti

 

Piazza Belvedere

Ore 11: “Elisabetta l’ultima regina”, Luisa Ciuni con Alessio Orsingher

Ore 12: “Le grandi inchieste”, Annalisa Cuzzocrea, Antonio Iovane, Nello Trocchia con Emiliano Fittipaldi

Ore 15.30: “ArTechreativity. Arte, tecnologia e creatività” Evita Barra, Davide Boscacci, Pierpaolo Cervi, Luca Josi, Elisabetta Rotolo con Riccardo Botta

Ore 16.30: “Genitori oggi”, Maura Latini, Linda Laura Sabbadini, Gianluca Nicoletti con Elvira Serra

Ore 17.30: “Le sfide per la nostra economia nel post globalizzazione”, Mauro Gola con Andrea Bignami

Ore 18: “La cultura del lavoro”, Nicola Chionetti, Luca Crosetto, Ambrogio Invernizzi con Andrea Bignami

 

Piazza Carlo Alberto

Ore 16: “Raffabook”, Fabio Canino con Laura Piazzi

Ore 17: “Pop life”, Luca De Gennaro con Massimo Oldani

Ore 18: “Creators e multicanalità”, Ciro e Fabio e Anna Manzo, i “The Jackal” con Roberto Pavanello

Ore 19: “Tra musica e tv”, Joe Bastianich con Mary Cacciola

 

Dirette streaming

È possibile seguire tutti gli incontri del Festival in diretta streaming sul canale YouTube del Ftv e sul sito web radioradicale.it.

 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl