MENU

Un’abitudine stazionare di lato al marciapiede di fronte al Municipio

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
L'angolo dei lettori

Signor direttore,
è diventata un’abitudine stazionare di lato al marciapiede di fronte al Municipio, con o senza autista, con o senza luci di lampeggio. Ciò compromette seriamente la visuale dei mezzi diretti verso il ponte della Madonnina. Difatti circa un mese fa, uscendo dal parcheggio del “Quartè” per svoltare a sinistra centro in pieno una vettura e demolisco completamente la mia vecchia Fiat 600. Fortunatamente né morti né feriti. Si andava adagio! In tale frangente ho constatato, con grande piacere, che esistono ancora molte brave persone, principalmente giovani, che si sono generosamente prodigate per l’aiuto. Ho segnalato l’accaduto all’ottimo comandante signora Chionetti che si è dichiarata bene al corrente di questi comportamenti poco civili. La comandante mi ventilava l’idea di mettere delle fioriere a lato del marciapiede. Io suggerirei una soluzione più rapida ed economica: all’uscita dal “Quartè” un cartello con obbligo di svoltare a destra. A circa quaranta metri c’è la rotonda del ponte della Madonnina! Può essere una buona soluzione. Grazie per l’ospitalità.
Carlo Ramondetti

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl