MENU

"Aree gioco inclusive... ad esclusione dei bambini!"

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
L'angolo dei lettori

Riceviamo e pubblichiamo.

"Dopo diverse segnalazioni ed immagini, desideriamo far presente un problema che si ripropone ogni giorno nelle aree gioco bimbi (ma non solo) di Mondovì; in questo caso parliamo dei giardini nei pressi della stazione ferroviaria. Purtroppo di bimbi in queste aree se ne vedono pochi, piuttosto si vedono sempre molti ragazzoni non sempre monregalesi, che bivaccano sui tavolini. Capiamo le molte mamme che non sono cosi felici di portare i propri figi in questi luoghi, visto l'utilizzo dell'area picnic per bere alcolici. L'Assessore Chiecchio aveva parlato di giardini inclusivi, ma non pensiamo fosse riferito all'inclusione di queste persone (ed all'esclusione dei bambini a cui erano dedicati), a cui bisognerebbe anche insegnare come si utilizzano i tavolini dalle nostre parti (sulla panchina non bisogna mettere i piedi, e sul tavolo non ci si siede)

Ci auguriamo a questo punto che il futuro "stabilimento balneare" di piazza Ravanet non diventi luogo di simili bivacchi, e quindi ancora più disagiato di quanto non lo sia ora... oltre tutto vorremmo anche sapere perché per un'utilissima area camper il piazzale sia esondabile, ma per una spiaggia il fiume diventi luogo sicuro... mistero".

Lega Salvini Premier 

Sezione di Mondovi

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl